Ncc Linate noleggio con conducente Linate Ncc Milano noleggio con conducente Milano, noleggio auto con conducnete aeroporto Milano Linate -

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOLEGGIO NCC > LOMBARDIA
Ncc Linate, Ncc aeroporto Milano Linate, noleggio con conducente Linate aeroporto, Ncc Milano


Ncc Linate Milano

Cell. +39 347.960.27.99

Società: AUTONOLEGGIO VALENTINI


Ottieni lo sconto del 5% su tutti i transfer avvisando che ci hai trovato su Transfer Ok
Sconto del 5% se quando chiami o mandi una e-mail comunichi questo codice: (transferok0000 - sconto 5%)

Ncc Linate per transfer Milano, Ncc Linate per Malpensa aeroporto, Ncc Linate aeroporto per trasporto da 1 a 8 passeggeri verso qualsiasi destinazione
Transfer effettuati con Mercedes E, S e minivan classe V
noleggio auto con conducente Milano
Descrizione servizi
Servizi transfer da Linate aeroporto con Auto di rappresentanza a Milano o verso i vari aeroporti del nord Italia.
Noleggio auto con autista Linate aeroporto per transfer in Milano e verso le località turistiche e non della Lombardia e del nord e centro Italia
Noleggio auto blu Linate aeroporto con auto di rappresentanza per aziende che devono trasferire clienti e personale presso fiere, meeting, convention.
Transfer con auto con conducente disponibile per porti, aeroporti, stazioni, località turistiche, strutture sanitarie, strutture di degenza per anziani tutti i giorni dell'anno di giorno e di notte.

Effettuiamo servizio noleggio NCC aeroporot Linate per eventi di spettacolo, moda e sportivi.
Collegamenti aeroporti di Milano, Bergamo e Torino
Viaggia con le nostre confortevoli autovetture alla scoperta di Milano, capitale mondiale della moda e del design e sede della Borsa Italiana! Metropoli di avanguardia in continua evoluzione al passo coi tempi, con lo sviluppo e le teconologie.

FASCINO IN TRE DIMENSIONI – IL DUOMO
Il Duomo di Milano, concreta testimonianza di stile gotico sorge su un territorio sacro, che all’epoca ospitava il tempio di Minerva. Ciò che colpisce di più di questa imponente costruzione è la sua facciata che si staglia proprio nel cuore di Milano. Una pennellata di bianco, nel via vai milanese, data dal colore dei suoi marmi pregiati, i marmi di Condoglia del lago Maggiore. Le sue 145 guglie paiono toccare il cielo e la più alta ospita la celeberrima Madonnina ricoperta di fogli d’oro e alta 4 metri, accessibile al pubblico tramite ascensore oppure tramite una lenta scalata di migliaia di scalini! Il Duomo è puro fascino in tre dimensioni! L’esterno con le sue guglie che dominano il cielo, l’interno con il pregio delle sue architetture e i sotterranei con i suoi resti di misteri celati…

I TEMPI CHE FURONO – IL CASTELLO SFORZESCO
Un castello è come fare un tuffo nel passato… oltre le sue mura troviamo testimonianza dei tempi che furono… un sogno che prende vita… pare udir ancora lo scalpitare dei cavalli, il vociare di corte, il suono dei corni di guerra dei cavalieri… Eccolo! Il castello sforzesco! Costruito nel XV sec. da Francesco Sforza fu eretto su una precedente fortificazione. Oggi vale la pena visitarlo oltre che per la sua imponente e affascinante struttura anche per i Musei che ospita: i Musei d’Arte Antica e i Musei Civici. Ciò che oggi rimane del castello è la parte più antica risalente al ‘300/’400. La costruzione si estende su pianta quadrata e le sue 4 torri sono orientate secondo i punti cardinali. Le torri Sud ed Est si affacciano verso il Duomo, le altre due sono orientate verso il parco. Il perimetro è ancora circondato dall'antico fossato, ora non più allagato. Ma un tempo….

TRA LEGGENDA E SUPERSTIZIONE – IL TEATRO ALLA SCALA
È il principale Teatro dell’Opera di Milano. Venne inaugurato il 3 agosto 1778 ed è attualmente un’istituzione nel mondo della Lirica e della cultura basti pensare che a sua immagine e somiglianza venne successivamente costruita l’Opera di Vienna. Leggenda vuole che il Teatro alla Scala ospiti il fantasma di Maria Malibran, un celebre soprano del XIX secolo morta giovane. Attrattiva più nota della Scala è il suo enorme lampadario centrale, che conta ben 400 lampadine. Il lampadario che vediamo oggi non è quello originale ottocentesco, ma una copia, realizzata dopo i bombardamenti della II Guerra mondiale.

TRA RELIGIONE E ARTE…  – IL CONVENTO SANTA MARIA DELLE GRAZIE
Zigzagando con i nostri confortevoli mezzi nel traffico milanese dal Duomo si può facilmente arrivare alla chiesa di Santa Maria delle Grazie appartenuta all’Ordine dei frati Domenicani e situata nel cuore della città. Dal 1980 è patrimonio dell’Unesco in quanto massima testimonianza di arte rinascimentale. Avvalorata dalla presenza dell’affresco di Leonardo da Vinci “L’ultima cena”, suo fiore all’occhiello, la basilica prima del Dopoguerra era articolata in tre chiostri: Chiostro dell'Infermeria, Chiostro Grande e dei Morti che dopo i bombardamenti del 1943 venne in parte distrutto. Oggi di questo Chiostro purtroppo possiamo ammirare solo la sua ricostruzione.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.